Dipartimento di Scienze della Formazione



Prof. ILARIO ALVINO



Vai alla Bacheca Personale del Docente >>

Informazioni personali
Qualifica
Settore Scientifico Disciplinare IUS/07
Tel Non indicato
Fax Non indicato
Cellulare aziendale Non indicato
Email ilario.alvino@uniroma3.it
Indirizzo Via Milazzo 11/B
Ufficio III piano, n. 23
Struttura/Afferenza Dipartimento di Scienze della Formazione
Funzione
Altre Informazioni




Ilario Alvino è Professore Aggregato di Diritto del Lavoro presso il Dipartimento di Scienze della Formazione dell’Università degli Studi Roma Tre. In precedenza (dal 1/11/2010 al 30/9/2017) è stato Professore Aggregato di Diritto del Lavoro presso il Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Milano-Bicocca.
 
Ha conseguito in data 27.7.2018 l’Abilitazione Scientifica Nazionale per l’accesso alla prima fascia del ruolo dei Professori Universitari di Diritto del Lavoro (IUS/07) e in data 13.2.2015 l’Abilitazione Scientifica Nazionale per l’accesso alla seconda fascia del ruolo dei Professori Universitari di Diritto del Lavoro (IUS/07). 
 
Dopo essersi laureato con lode in Giurisprudenza presso l’Università degli Studi Roma Tre, ha conseguito il Dottorato di Ricerca in Diritto dell’Impresa presso l’Università Bocconi di Milano. 
 
È componente della Commissione di Certificazione dei contratti di lavoro attiva presso il Dipartimento di Economia dell’Università degli Studi Roma Tre. 
 
È componente del Collegio dei Docenti del Dottorato di Ricerca in “Autonomia privata, Impresa, Lavoro e Tutela dei diritti nella Prospettiva europea ed internazionale” della Sapienza – Università di Roma.
 
É Avvocato iscritto nell’albo speciale dei professori universitari tenuto dal Consiglio dell’ordine di Roma.
 
È autore di oltre 70 pubblicazioni in materia di diritto del lavoro e diritto sindacale. Tra queste: il volume, pubblicato nel 2014, dal titolo “Il lavoro nelle reti di imprese: profili giuridici”, Milano, Giuffrè, insignito del premio “Massimo D’Antona” per la migliore opera prima conferito dall’Associazione Italiana di Diritto del Lavoro e della Sicurezza Sociale; il volume, pubblicato nel 2018, dal titolo "I rinvii legislativi al contratto collettivo. Tecniche e interazioni con la dinamica delle relazioni sindacali", Napoli, Jovene.
 
Nel 2007 ha vinto il premio intitolato alla memoria di “Roberto Biglieri”, bandito dall’Università degli Studi Roma Tre e finanziato dalla Federmeccanica per lo svolgimento di una ricerca dal titolo “La rappresentanza sindacale con specifico riferimento al contratto collettivo di categoria”, pubblicata nel 2008.
Vai alla Bacheca Personale del Docente >>




Ultimi 3 avvisi pubblicati: (Clicca qui per visualizzare la bacheca completa)


Diritto del lavoro e sviluppo delle risorse umane (SEAFC): Programmi e libro di testo



DIRITTO DEL LAVORO
Corso di Laurea Magistrale in Scienze dell'Educazione degli Adulti e Formazione Continua

Obiettivi del corso:
Gli obiettivi del corso riguardano l’apprendimento delle nozioni di base del diritto del lavoro e del diritto sindacale e la padronanza degli istituti giuridici più rilevanti ai fini della gestione e sviluppo delle risorse umane.
 
Programma
L’evoluzione storica e le tendenze attuali del diritto del lavoro. Le fonti. I principi costituzionali. Le fonti europee ed internazionali.
La libertà sindacale e l’organizzazione sindacale (esterna ed interna all’azienda).
Il contratto collettivo. Lo sciopero e le altre forme di lotta sindacale.
L’incontro da tra domanda e offerta di lavoro
I servizi pubblici e privati per l’impiego. Selezione e assunzione del personale. La costituzione del rapporto di lavoro.
Il rapporto di lavoro.
I contratti di lavoro: subordinato, autonomo, e le forme contrattuali flessibili.
Gli obblighi del prestatore di lavoro (collaborazione, diligenza, obbedienza, fedeltà); i poteri del datore di lavoro (direttivo e disciplinare).
La tutela della persona, della dignità e libertà del lavoratore; i divieti di discriminazione; la retribuzione (i sistemi di retribuzione), l’orario e i riposi, le mansioni. 
Formazione e sviluppo delle competenze dei lavoratori
Strumenti giuridici per favorire la formazione, la riqualificazione professionale e lo sviluppo del capitale umano del personale. L’apprendimento in situazione lavorativa.
L’estinzione del rapporto di lavoro: i licenziamenti individuali.
Gestione delle eccedenze di personale e strumenti di riqualificazione e riconversione delle competenze delle competenze dei lavoratori.


Testo consigliato
G. Santoro Passarelli, Diritto dei lavori e dell'occupazione, Torino, Giappichelli, 2017. Ai fini della prova orale devono essere studiati solo i seguenti capitoli: 1, 2, 4, 5, 6, 7, 9, 10, 12, 21, 22, 23, 24, 25, 26, 27, 30, 31, 32, 33, 35, 36, 37, 38, 39, 40, 41, 42, 43, 56, 57.

 


Indice: Avvisi - Ricevimento

Pubblicato il: 02/10/2018 Autore: ILARIO ALVINO

Nessun file allegato per questo messaggio.


Diritto del lavoro (FSRU): Programmi e libro di testo



DIRITTO DEL LAVORO
Corso di Laurea Triennale in Formazione e Sviluppo delle Risorse Umane

Obiettivi del corso:
Gli obiettivi del corso riguardano l’apprendimento delle nozioni di base del diritto del lavoro e del diritto sindacale e la padronanza degli istituti giuridici più rilevanti ai fini della gestione e sviluppo delle risorse umane.
 
Programma
L’evoluzione storica e le tendenze attuali del diritto del lavoro. Le fonti. I principi costituzionali. Le fonti europee ed internazionali.
La libertà sindacale e il contratto collettivo.
L’incontro da tra domanda e offerta di lavoro
I servizi pubblici e privati per l’impiego. Selezione e assunzione del personale. La costituzione del rapporto di lavoro.
Il rapporto di lavoro.
Il contratto di lavoro subordinato e le forme contrattuali flessibili.
Gli obblighi del prestatore di lavoro (collaborazione, diligenza, obbedienza, fedeltà); i poteri del datore di lavoro (direttivo e disciplinare).
La tutela della persona, della dignità e libertà del lavoratore; i divieti di discriminazione; la retribuzione (i sistemi di retribuzione), l’orario e i riposi, le mansioni. 
Formazione  e apprendimento in situazione lavorativa.
L’estinzione del rapporto di lavoro: i licenziamenti individuali.
Gestione delle eccedenze di personale e strumenti di riqualificazione e riconversione delle competenze delle competenze dei lavoratori.


Testo consigliato
G. Santoro Passarelli, Diritto dei lavori e dell'occupazione, Torino, Giappichelli, 2017. Ai fini della prova orale devono essere studiati solo i seguenti capitoli: 1, 2, 4, 9, 10, 21, 22, 23, 24, 25, 26, 27, 30, 31, 32, 33, 36, 37, 38, 39, 40, 41, 42, 43, 56, 57.


Indice: Didattica - Programmi

Pubblicato il: 02/10/2018 Autore: ILARIO ALVINO

Nessun file allegato per questo messaggio.


Visualizza la bacheca completa