Dipartimento di Scienze della Formazione



LABORATORIO DI EDUCAZIONE E FORMAZIONE ALL’EUROPA




Referente: MARINA GEAT
Descrizione: Le linee di ricerca innovazione e sviluppo che caratterizzo il Laboratorio di Educazione e Formazione all’Europa sono: Approfondimento delle problematiche inerenti allo sviluppo del sentimento europeo, alla conoscenza delle vicende storiche che hanno condotto al ripensamento delle barriere nazionalistiche, all’educazione alla pace, all’etica interculturale e dialogica quale risultato peculiare dell’evoluzione europea (E. Morin, Penser l’Europe). Riflessioni circa i blocchi culturali, le ambiguità linguistiche, i discorsi strumentalizzati politicamente che ostacolano il progetto europeo (stereotipi, analisi di discorsi strumentali, manipolazioni di parole, chiusure identitarie, ecc.) L’Europa e l’Altro: l’Europa a confronto col suo passato coloniale, tra riconoscimento delle proprie specificità e apertura ad accelerati flussi migratori. UE e progetto Erasmus: storia plurisecolare di un sogno e nuove opportunità. Lavorare in una rete europea: mobilità di Docenti, ricercatori e studenti in Erasmus. Permanenze e diversità contestuali in Europa: l’esempio degli studi in Psicologia dello sviluppo sui disagi dell’adolescenza in differenti realtà nazionali; manifestazioni, motivazioni, interventi comparativi a livello europeo. Affrontare in dimensione europea le problematiche sociali e psicologiche di rilevante impatto nel mondo contemporaneo; in particolare: la violenza sulle donne; il tema della disabilità e delle sue implicazioni familiari; la condizione di rifugiato, le sequele post traumatiche e il loro trattamento; il ciberbullismo. Attività svolte: Realizzazione di un sito web del laboratorio www.edufelab.it ora www.edufelab.com ; Tesi triennali e magistrali degli studenti indirizzate verso problematiche inerenti alla dimensione europea, le problematiche identitarie, l’approccio europeo a contenuti disciplinari specialistici. Questo al fine sia di sollecitare una riflessione in dimensione europea degli studi di Scienze della Formazione, sia di rilanciare sinteticamente i risultati ottenuti agli altri studenti, tramite la diffusione nel sito web del Laboratorio. Pubblicazione in open access, Roma TrE-press, del Le Ragioni di Erasmus 1, in collaborazione con l’ufficio Erasmus di Dipartimento. La pubblicazione de Le Ragioni di Erasmus 2 – Contributi miscellanei e de Le Ragioni di Erasmus 3 – Intercultura e internazionalizzazione: esperienze, proposte, prospettive è in via di realizzazione e prevista entro il 2018. Questa attività è finalizzata ad accrescere il senso della rete europea negli studi universitari e nella ricerca tramite la pubblicazione e la circolazione open access dei risultati, dei progetti, delle opportunità. Definizione della rete di ricerca internazionale RUIPI (Rete universitaria internazionale per l’intercultura) e sua collaborazione con il Laboratorio di Educazione e Formazione all’Europa. Nel 2018 è prevista anche il definitivo funzionamento a regime del sito del Laboratorio www.edifelab.eu, attualmente in fase di ristrutturazione dopo alcune problematiche insorte con l’host Tophost. Mantenimento di contatti e scambi a livello europeo con associazioni attive nel campo della comunicazione, dell’educazione, delle Scienze della Formazione, in particolare: AGE (Associazione dei Giornalisti Europei), http://www.aje.it EJ (European Journalists Association), http://www.european-journalists.eu IDEFIE (Initiative pour le Développement de l’Expertise Française à l’international et en Europe), www.idefie.org (M. Cyril Bouyeure) ; IESF (Inspecteurs de l’éducation sans frontières), www.iesf-asso.org/
Sito web: -
Indirizzo: via del Castro Pretorio 20
Recapito 0657339118; marina.geat@uniroma3.it