Dipartimento di Scienze della Formazione



LABORATORIO DI PEDAGOGIA DELL’ESPRESSIONE (MimesisLab)




Referente: GILBERTO SCARAMUZZO
Descrizione: Il MimesisLab, che giunge quest’anno al decimo anno di attività, ha sviluppato la sua ricerca sulle dinamiche che concernono l’espressione umana e la sua educabilità seguendo tre direttrici: filosofico-educativa, artistica e applicativa. Questa tridimensionalità, che ha caratterizzato e continua a caratterizzare l’attività del Laboratorio, costituisce un elemento di innovazione nel panorama della ricerca pedagogica, sia nazionale sia internazionale; significative al riguardo sono le costanti richieste di visite al MimesisLab da parte di colleghi e istituzioni straniere. Nel biennio appena trascorso il MimesisLab ha continuato a misurarsi nei luoghi della cultura pedagogica e artistica nazionale, curando la diffusione sul territorio della pedagogia dell’espressione attraverso molteplici percorsi di formazione ed estendendo il proprio raggio di azione a livello europeo. Nel biennio 2016/2017 il MimesisLab si è speso nell’intraprendere una linea di ricerca che potesse innovare le metodologie teatrali di classe attraverso l’uso sensato e direzionato del metodo mimico di Orazio Costa. Numerosissime esperienze hanno fatto sì che la mimesis penetrasse il mondo della scuola informando di sé tecniche, approcci e sensibilità di insegnanti di ogni ordine e grado, strutturati e in formazione. Le esperienze pedagogiche e artistiche di questo ultimo biennio hanno intensificato l’idea che la pedagogia dell’espressione possa svilupparsi all’interno di quadri educativi più articolati e complessi diventando uno strumento ad appannaggio di educatori e studenti, artisti e studiosi impegnati a rivitalizzare e allargare il respiro del proprio statuto professionale. In questo biennio, inoltre, si sono poste le basi per sviluppare la ricerca del MimesisLab nella direzione dell’utilizzo educativo delle nuove tecnologie legate alla creatività, e a questo scopo sono stati siglati rapporti di collaborazione a livello internazionale che consentiranno di avviare nel 2018 le prime sperimentazioni. Attività svolte o in corso di svolgimento: - Formazione/aggiornamento sulla Pedagogia dell’Espressione per i seguenti enti: Istituto Comprensivo “Don Lorenzo Milani” – Monte Porzio Catone (Roma); Istituto Comprensivo “Cambellotti” - Rocca Priora (Roma); Istituto Comprensivo “Nino Borsellino” - Monte Compatri (Roma); La MaMa Umbria International – Spoleto (Perugia). - Simposi Dinamici/ Lezioni d’amore laboratorio intensivo di cooperazione educativa sui temi dell’educazione sentimentale e pedagogia dell’espressione a cura della dott.ssa Flavia Gallo. - Progetto Erasmus Plus - Democracy through Drama - in partnership con Birmingham University (Uk), Teatro InSite (HU), Consorzio di Scuole greco-tedesche (EL/DE), Associazione per educazione civica KEKI (BE) – Il progetto riguarda la sperimentazione europea comparata di metodologie teatrali di classe. - Festival dei Due Mondi di Spoleto – La MaMa Spoleto Open 2016: performance Il Punto Vivo - Azione teatrale liberamente ispirata al saggio Non parlo di me di Luigi Pirandello. - Festival dei Due Mondi di Spoleto - La MaMa Spoleto Open 2017: L'Educazione che non c'è, maratona di Pedagogia dell'Espressione.
Sito web: http://host.uniroma3.it/laboratori/mimesislab/
Indirizzo: via del Castro Pretorio 20
Recapito 0657339143; gilberto.scaramuzzo@uniroma3.it